Se volete avere un corpo flessibile...

…di conseguenza anche una mente flessibile e la capacità di interpretare una varietà di ruoli, allora dovete usare il vostro corpo e dovete mantenere il vostro strumento flessibile.
Lo spazio, il tempo e la forza combinata di peso / energia / dinamica sono le tre specifiche importanti del movimento.
Gli esseri umani sono così naturalmente mobili che i nostri movimenti sono per lo più sperimentati e testimoniati come unità di attività.

Laboratorio di teatro danza con Luisella Tamietto e Michela Pozzo.

Il laboratorio si sviluppa sul tema della disubbidienza declinata in tutte le sue forme e rappresentata con tutti gli strumenti di cui il corpo dispone attraverso un percorso creativo articolato sui principi del movimento, la relazione voce-corpo, improvvisazione.

Durante il laboratorio si lavorerà sul movimento del corpo reso teatrale

Gli obiettivi principali di questo laboratorio sono:

  • indagare sulla relazione tra il proprio corpo, lo spazio che ci circonda e i nostri compagni con cui esplorare le varie possibilità di contatto e allo stesso tempo ricercare un metodo per lavorare in autonomia
  • Sviluppare una curiosità sui i comportamenti e la vita interiore ed esteriore degli esseri umani;; preparazione a rendersi pienamente disponibili agli altri sia sul piano emotivo che fisico.
  • La scoperta e lo sviluppo del proprio sens of humor per apprendere a dare leggerezza a ogni forma di interpretazione attraverso un movimento coerente.

 

Chi è Luisella Tamietto?

…un po di storia!

Casualmente nacqui il 31 maggio

Mamma e papà non litigavano mai, e io invidiavo le mie compagne di classe coi genitori separati.

A 4 anni sotto la minaccia di essere portata all’asilo ho imparato a leggere e cosi in prima elementare potevo distinguere il bagno dei maschi da quello delle femmine.

– 10 anni smetto di frequentare la parrocchia dopo un’intossicazione durante un pranzo benefico

– 16 anni a una borsa di studio vinco un vocabolario Zingarelli

– 22 anni la mia amica Sara si sposa col figlio del ferramenta e va a vivere a Condove

– 28 anni vado in vacanza a Sanremo

– 30 anni apro un conto corrente postale per acquistare un motorino a rate

a settembre dello stesso anno vado al cinema Ideal e passo col rosso al semaforo. (nessun vigile mi vede, inizio cosi una carriera di infrazioni pedonali)

– dai 31 anni in poi è un rutilare di esperienze formative, troppe da elencare, scrivero’ le principali:

– eredito la gatta 15enne da mia madre

– smetto volontariamente di guardare Porta a Porta

– litigo con l’inquilino del 2 piano per delle briciole sul suo balcone (in seguito lo condannano per falsa testimonianza)

– divento crudista perché per sbaglio disdico il contratto del gas

– incontro un sacco di gente di cui confondo nomi e facce, decido di comprare un corso sulla memoria

– inizio a soffrire d’insonnia e per riaddormentarmi studio latino portoghese spagnolo

– 2018 a causa di cui sopra, decidero’ se comprarmi un prodotto per le occhiaie o farmi la bleferoplastica.

sostituisce giapponese su home4
6
sostituisce suora home4
1DX_3033-Modifica
sostituisce uomo su sedia home4
sostituisce maglia a righe home4